Presentazione

l'universo

 

Il canone mostra le fasce geologiche dalla crosta terrestre convergere al centro, dal confronto si può iniziare a probabilizzare una matrice linguistica unica, centrale, per tutti i popoli della terra che ad un certo punto si rompe esplodendo nell’universale dei linguaggi attuali che è ancora contenuto da quel primo linguaggio come un piatto di abbacchio al peperoncino contiene gli ingredienti che lo compongono.

Paragonare la semiologia alla cucina, la teoria alla pratica, permette di vedere lo sviluppo  del segno come esso è, il codice di ingredienti che si fonde nel piatto non è il piatto, colore, profumo, disposizione, gusto, nella digestione il certo si trasforma in energia che permette al corpo di parlare e l’incerto diventa merda e viene scaricato, la parola non è merda, la forma della parola è merda, gli strati biologici della parola che nutrono il linguaggio corrente.

Si può scavare nel linguaggio esattamente come fanno gli archeologi nella terra alla ricerca di antiche città e dei cadaveri e dei tesori che celano…

cropped-testata-giraffa.jpg

Annunci